IL GALLO: CANTO E COMPORTAMENTO

Siamo davvero convinti di conoscere il gallo? Dai tempi più antichi questo uccello è stato sempre considerato “una sveglia” e un simbolo dell’alba che nasce…Insomma il gallo che canta è il segnale che il nuovo giorno sta iniziando e uomini e animali sono pronti per un nuovo inizio di giornata.
Ma come vive esattamente questo animale? cosa lo spinge a cantare? vediamo più da vicino questo uccello domestico e le sue caratteristiche.
Più grande della femmina e caratterizzato da un piumaggio decisamente più variopinto, il gallo è un uccello domestico che viene di solito allevato in gruppi caratterizzati da diversi esemplari femmine. Questo uccello dai caratteristici bargigli sotto le orecchie e ai lati del becco è un animale onnivoro e a differenza della femmina è caratterizzato da un particolare verso canoro. Tale verso viene emesso in diversi momenti della giornata e si può affermare anche che ha diversi significati.

Contrariamente a quanto si pensa, anche le galline e quindi il gallo hanno un loro modo di comunicazione che spesso l’essere umano non si sofferma neanche a capire ed interpretare.

ASPECTEK Bug Zapper Repellente per Zanzare - Lampada UV, 20W
ASPECTEK Bug Zapper Repellente per Zanzare – Lampada UV, 20W

 

IL GALLO: SEMPRE ATTENTO AL SUO POLLAIO

Io studio spesso il comportamento delle mie galline e devo dire che ho imparato tante cose che sinceramente ignoravo. Per esempio l’altro giorno, sentivo il gallo e tutte le galline fare decisamente un gran baccano…loro erano all’interno del loro recinto, mentre due piccole pollastrelle erano
volate fuori. No, non pensate che erano allarmate per questo, le pollastrelle stanno spesso fuori e nessuno di loro se ne frega. Ma adesso il motivo era diverso. Le pollastrelle erano fuori e devo dire, stavano anche bene, belle, sdraiate e dormienti al timido sole d’autunno. Le adulte dall’interno del recinto invece, erano allarmate. Il motivo, vi starete chiedendo allora…il motivo era un gatto.
Il gatto, benchè non risulta essere pericoloso per le galline adulte, è pur sempre percepito come un potenziale pericolo dal gruppo che quindi va in allarme per avvisare gli altri esemplari. Benchè abbastanza grandicelle infatti, le due pollastrelle effettivamente avevano catturato l’attenzione
del gatto che di fatti girava nei paraggi. Il verso del gallo col suo allarme, era servito a difendere il gruppo. Ma non finisce qui. Non pensate che il gallo abbia allarmato il gruppo col classico “chicchiricchì”. Il verso era quello della gallina, tale e quale, forse leggermente piu acuto e intonato.
Ecco, questo è il segnale di allarme più “estremo”, quello in cui gallo e galline sono molto impaurite.

carrellino portatutto
carrellino aiutante nel giardino, viaggi, gite…

COMPORTAMENTO E COMUNICAZIONE

Il classico verso del gallo, il famoso “chicchirichi”, quello invece viene utilizzato sia per segnalare la propria presenza nell’harem, facendo sentire la propria voce anche a distanza, sia per segnalare comunque un estraneo intorno al pollaio o comunque in genere un “cambiamento”. Il mio gallo ad esempio, intona il suo chicchirichi quando vede una presenza estranea intorno al pollaio, ad esempio una persona diversa da quelle che è solito vedere.

Un gallo che canta in realtà potrebbe avere anche un altro motivo: potrebbe essere legato ad esempio anche ad una certa irritabilità dovuta alla fame. Non so voi ma quando le mie galline non hanno ricevuto ancora la loro razione di cibo giornaliera, sono agitate, emettono co-co-co a tutta scappata e il gallo intona un chicchirichi ogni 10 secondi!
A proposito di cibo, un altro comportamento da me notato è quello legato alla ricerca del cibo. Quando gironzolando tra l’erba il gallo trova da mangiare, emette un suono particolare a ripetizione il quale viene sentito dalle galline che accorrono e banchettano.

COME TUTTI GLI UCCELLI IL GALLO CANTA

C’è un’altra cosa secondo me sulla quale pochi si soffermano e cioè, il fatto che il gallo è un uccello. Cosa fanno gli uccelli la mattina? cantano. E lo fa anche il gallo. E se vi state chiedendo perchè all’alba
gli uccelli cantano, ebbene secondo gli studiosi, questa pratica è preferita dai maschi per comunicare la loro posizione e superiorità. Insomma è un comportamento strettamente collegato con la vita sessuale dove i maschi comunicano alle femmine di essere ottimi compagni e difensori del gruppo.
Per gli amanti del settore invece, si pensa che il canto sia intonato anche per semplice diletto e per comunicare il proprio stare bene.
Ultima cosa non meno importante, è legata al cambiamento di luce. Se è l’alba, è l’ora di alzarsi alla ricerca di cibo e il gallo come tutti gli uccelli si prepara al nuovo giorno.
Ora, dopo aver letto qualche notizia sui comportamenti di questo uccello, se vi state chiedendo come non far cantare il gallo, vi consiglio di leggere quest’ALTRO MIO ARTICOLO dedicato a come limitare il canto del gallo.

Autore dell'articolo: FANTASTICA LA TUA CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.