Detrazioni fiscali 2019: Proroga bonus ristrutturazioni

BONUS RISTRUTTURAZIONE: LA PROROGA E I LAVORI CHE FRUISCONO DELLA DETRAZIONE

 

Con la legge di bilancio 2019, anche questo anno sarà possibile godere delle agevolazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione e la detrazione irpef al 50% per gli immobili ad uso abitativo per una spesa fino a 96000 euro che riguarderà anche la ristrutturazione di box e immobili ristrutturati dalle imprese prima di essere acquistati. L’importo sarà recuperabile in 10 quote annuali.

Non solo manutenzione ordinaria e straordinaria di edifici volta al ripristino e risanamento conservativo. Tale legge va infatti  a premiare anche altri tipi di interventi come quelli  volti a eliminare barriere architettoniche per migliorare la mobilità di persone disabili. Ancora, interventi che migliorano le condizione di edifici sotto il punto di vista della pericolosità o ancora prevenzione dei furti. Anche interventi volti a prevenire infortuni domestici come riparazione condotte del gas, vetri antinfortunio, manutenzione di prese elettriche. Le opere di bonifica dall’amianto anch’esse fruiscono della detrazione.

ASPECTEK Bug Zapper Repellente per Zanzare - Lampada UV, 20W
ASPECTEK Bug Zapper Repellente per Zanzare – Lampada UV, 20W

 

 

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI 2019

 

Così come prevedeva la legge per l’anno appena trascorso del 2018, anche per il 2019 è contemplato il Bonus mobili ed elettrodomestici che prevede una detrazione fiscale del 50 % sull’acquisto di elettrodomestici di classe A  e A +. Inoltre, la detrazione spetta anche per l’acquisto di mobili per l’immobile ristrutturato. Tale detrazione arriva fino ad un massimo di 10.000 euro di spesa.

carrellino portatutto
carrellino aiutante nel giardino, viaggi, gite…

 

 

LEGGE DI BILANCIO 2019: ECOBONUS  E DETRAZIONE AL 65%

Nella legge di bilancio è prorogato inoltre anche l’ecobonus previsto per tutti quelli interventi che vanno a migliorare l’efficienza energetica come ad esempio installazioni di impianti a basso impatto energetico, sostituzione di infissi, impianti evoluti caratterizzati da installazione di caldaie a condensazione classe energetica A. Tale detrazione arriva fino a 65% e contempla una spesa fino ad un massimo di 100000 euro sempre suddivise in 10 anni. Sarà progata fino al 31 dicembre 2019.

Stando alle ultime notizie, ad ogni modo, l’ecobonus dovrebbe prevedere per il 2019 il cosidetto ecoprestito, una misura volta ad aiutare chi ha meno possibilità ad effettuare interventi di miglioramento energetico con un prestito a tasso agevolato.

 

DETRAZIONE FISCALE AL 36% PER IL BONUS VERDE

Anche gli interventi di riqualificazione del verde godranno quest’anno della detrazione al 36 % prevista anche per interventi condominiali. Interventi come recinsioni, creazioni di pozzi, manutenzione di balconi e giardini o anche chi finanzia il verde pubblico,sono considerati interventi di riqualificazione urbana che vanno a beneficiare quindi della detrazione del 36%.

Autore dell'articolo: FANTASTICA LA TUA CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.