LA PULIZIA DEI FORNELLI

Diversi metodi sopratutto naturali possono essere usati per la pulizia dei fornelli ma in questo articolo oggi non ci soffermeremo su questi, quanto ad un metodo forse un po meno utilizzato che è la pulizia con l’aiuto della lavastoviglie.

Cosa vuol dire questo? tanto per cominciare, la lavastoviglie, sappiamo a quali temperature lava stoviglie, piatti e quant’altro. Allora perchè non farle lavare anche quel grasso ostinato che si sofferma sempre sui fuochi del nostro fornello?Vediamo subito come fare.

 

SMONTARE I BRUCIATORI,COPERCHI E LE GRIGLIE

Per iniziare la nostra pulizia dei fornelli, prima cosa da fare ovviamente, togliere le griglie, i bruciatori dai fuochi e relativi coperchi e a questo punto, iniziare la nostra avventura con l’uso della lavastoviglie.

Accertarsi che vi sia spazio sufficiente e cominciare a mettere ben posizionati i bruciatori in modo che non cadano durante il lavaggio. Ponete questi e relativi coperchi dove di solito ponete le tazzine. Se volete, potrete ora mettere anche le griglie ma che non siano vicine a piatti o bicchieri e sopratutto appoggiatele con delicatezza e nel miglior modo possibile che non faccia compromettere il funzionamento e l’integrità della lavastoviglie.

Se avete deciso di seguire i nostri consigli e eliminare il grasso ostinato con l’ausilio della lavastoviglie, sarà meglio ad ogni modo utilizzare la lavastoviglie vuota senza piatti, bicchieri o altre cose. In pratica, faremo un lavaggio dedicato solo ai “fuochi”.

Ora che siamo pronti, è il momento di aggiungere il detersivo della vostra lavastoviglie. Fate un lavaggio a 65 gradi di 30 minuti.

COMPLETAMENTO DELLA PULIZIA

Terminato il nostro lavaggio breve in lavastoviglie, dopo circa mezz’ora quando ancora è caldo tutto ( ma non scotta ovviamente!), aprire delicatamente lo sportello della lavastoviglie e prendere per prima cosa i bruciatori.

Con un panno umido in microfibra per la cucina, passarlo delicatamente sui bruciatori: il grasso verrà via in pochi istanti. Sciacquare e asciugare. I bruciatori ritorneranno come nuovi e potrete rimetterli al loro posto.

Procedete con le griglie, che provvederete a ripassare con il panno in microfibra, asciugate e rimettetele al loro posto.

Importante è sempre asciugare bene ogni pezzo, ricordatelo!

Per quanto riguarda la pulizia dei fornelli, se volete effettuare una pulizia naturale ed efficace, potrete usare dell’aceto e un panno in microfibra insieme a del bicarbonato. L’unto verrà fuori che è una meraviglia e non respirerete nemmeno l’odore chimico di prodotti inquinanti.
Fateci sapere le vostre esperienze! scriveteci!

Autore dell'articolo: FANTASTICA LA TUA CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.