contenitore smaltimento pannolini Maialino Foppapedretti

Contenitore smaltimento pannolini

In questo articolo FANTASTICALATUACASA vi parlerà del contenitore per lo smaltimento dei pannolini.

Chi ha dei bimbi piccoli a casa sa bene quanto può essere  cattivo l’odore emanato dai pannolini sporchi. Il problema che spesso si presenta è infatti l’accumulo di materiale che in attesa che venga conferito, diventa l’ambiente ideale allo sviluppo di batteri con conseguenti cattivi odori e poca igiene. Ecco perché ad entrare in scena nel nostro quotidiano può esserci di aiuto un contenitore per lo smaltimento dei pannolini

Per chi si affaccia per la prima volta verso un prodotto del genere, deve sapere che un contenitore per lo smaltimento dei pannolini è sostanzialmente un bidone della spazzatura potenziato per il compito che deve svolgere. Che è quello di evitare lo sviluppo di batteri e cattivi odori ovviamente. Ora in commercio esiste più di un tipo di contenitore, a nostro avviso ognuno con  suoi pro e contro. Qui abbiamo voluto presentarvi almeno due che secondo le recensioni on line meglio soddisfano il nostro bisogno di igiene. Vediamoli.

 

Tommee Tippee Sangenic Tec 

 

Le caratteristiche principali di questo contenitore possono essere riassunte dal sistema  Twist & Lock  che  intrappola i germi e gli odori grazie ad uno stantuffo (Easy-Push) che  spinge i pannolini all’interno del contenitore. Stiamo parlando di un sistema che sigilla singolarmente ogni pannolino in pochi secondi e grazie ad una pellicola sulla quale vengono a contatto i pannolini, uccide il 99% dei germi con conseguente  protezione antibatterica.

Con Tommee Tippee Sangenic Tec i pannolini saranno in pratica conservati comodamente fino ad un massimo di 28 pezzi garantendo igiene ad ogni cambio. L’odore e lo sporco infatti rimangano imprigionati anche quando si apre il coperchio o si svuota il contenitore.

E’ inoltre facile da montare, utilizzare e svuotare, infatti e’ facile da usare anche con una sola mano. Segnaliamo anche la buona idea di questo sistema che va a racchiudere praticamente in un salsicciotto tutti i pannolini in modo da averli sigillati perfettamente. Il profumo di limone ne completa l’efficienza. 

L’acquisto delle ricariche,  non è molto dispendioso (circa 8 euro l’una per l’acquisto di un pezzo singolo, che scende a circa 5 euro a pezzo acquistando la confezione da 18). Vanno bene sia le ricariche  bianche che quelle grigie a marchio Sangenic Tec.

Qualcuno dice anche che è possibile  utilizzare una ricarica compatibile a rotolone da sistemare al posto di quella terminata, il tutto sempre con estrema praticità.  In conclusione possiamo dire che Tommee tippee è un contenitore per lo smaltimento dei pannolini  che trova molte soddisfazioni e quindi ve lo consigliamo!

 

Foppapedretti Bidoncino Maialino Getta Pannolini

Da come  leggiamo nelle recensioni,  il bidoncino  “Maialino getta pannolini a marchio Foppapedretti,  è proprio un prodotto che una volta  acquistato diventa indispensabile e non potrete  più farne a meno. contenitore smaltimento pannolini Maialino FoppapedrettiTrattiene infatti  la maggior parte dei cattivi odori perché utilizza una innovativa tecnologia basata su una barriera di ossigeno. Non ingombra  (è alto sui 60 cm e largo sui 30 cm), e  può stare praticamente ovunque ma vediamo nello specifico le sue caratteristiche.

 

Il bidoncino Maialino Foppapedretti è un contenitore facile da usare  e da svuotare grazie alla comoda apertura centrale e alle ridotte dimensioni del sacchetto. Il cambio della ricaricabile infatti è molto semplice e lo si può aprire e gettare anche con una sola mano. 

 

contenitore smaltimento pannolini Maialino Foppapedretti

Il sacchetto della ricarica può contenere fino a un massimo di 180 pannolini (dato variabile a seconda della dimensione degli stessi). Ad ogni modo, una volta finita la ricarica in dotazione nel pacco (attenzione è già inserita all’interno, verificate bene sta sotto al tappo) si possono inserire classici sacchi per pattumiera più economici.  Molto apprezzato il  cutter presente all’interno per tagliare direttamente la plastica, senza sporcarsi le mani.

 

 

 

 

 

CONCLUSIONI

Se deciderete di acquistare il bidoncino maialino Foppapedretti, avrete un contenitore abbastanza alto che vi consentirà di non piegarvi troppo quando getterete i pannolini ma di contro, ogni volta dovrete spingerli all’interno voi con la mano. Nel complesso fa il suo dovere, mantiene abbastanza lontani i cattivi odori e potrete usare anche comuni sacchi da pattume anziché le ricariche originali.

Se opterete invece, per il contenitore di smaltimento Tommee Tippee Sangenc Tec vi ricordiamo che l’imbustamento di ogni pannolino avviene singolarmente e questo è senza dubbio un punto a favore considerando il fatto che i cattivi odori vengono per dire così sigillati insieme ai pannolini sporchi. E’ più basso rispetto al maialino Foppapedretti ma molto capiente. Le ricariche possono risultare un po costose, ma abbiamo notato on line molta soddisfazione sull’eliminazione degli odori.

 

E voi state utilizzando già un contenitore per lo smaltimento dei pannolini? Fatecelo sapere nei commenti.

Autore dell'articolo: FANTASTICA LA TUA CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.