Asciugatrice: come funziona e i vantaggi

Anche se ancora poco utilizzata, l’asciugatrice è un elettrodomestico che negli ultimi mesi sta diffondendosi sempre più nelle nostre case. Molti di noi, sopratutto famiglie numerose, finita la bella stagione, si trovano infatti con montagne di panni da asciugare che spesso finiscono sui termosifoni e nei bagni per abbreviare un po i tempi… il fatto è che questo straordinario elettrodomestico, non solo può venirci incontro per asciugare il nostro bucato ma in taluni modelli, anche a renderlo più morbido e rilassare il tessuto per distenderlo dalle antiestetiche pieghe. Quando si sceglie un’asciugatrice, un pò come funziona per gli altri elettrodomestici, bisogna prestare attenzione quindi a tutta una serie di aspetti a cominciare dai vantaggi che saranno alla base di una scelta ben ponderata. Vediamo quali.

 

 

DAL TIPO DI TESSUTO AI MOTIVI IGIENICI: OK ALL’ASCIUGATRICE

Bosh asciugatrice Serie 8 WTW855R9IT
Bosh asciugatrice Serie 8 WTW855R9IT Scopri il prezzo Clicca sulla foto

Sono molti i vantaggi che può portare un’asciugatrice nelle nostre case. E se il punto forte delle lavatrici, forse è rappresentato il più delle volte da tutti quei programmi selezionabili in base ai tessuti da lavare, ebbene, anche l’asciugatrice può avere diverse funzioni. Come preservare particolari capi e renderli al meglio.

Infatti, in cotone, in lana o sintetici, oggi è possibile scegliere un‘asciugatrice in base alla tipologia di bucato che più spesso caratterizza i propri lavaggi. Così da avere un elettrodomestico che insieme alla propria lavatrice, può fare un servizio di lavanderia nel migliore dei modi.

Un aspetto che merita una grande considerazione, è il fattore “igiene”. Spesso chi abita nelle grandi città deve fare i conti con lo smog che finisce con l’infiltrare il bucato di tutte quelle particelle di cui è caratterizzato l’inquinamento atmosferico. Grazie all’asciugatrice, questo problema invece non sussiste.

Anche chi ha problemi di spazio, può optare per un’asciugatrice: balconi troppo piccoli o addirittura assenti possono essere alla base di una scelta verso l’asciugatrice. Ma vediamo ancora tutti gli aspetti che riguardano questo meraviglioso elettrodomestico.

 

 

ASCIUGATRICI E LAVASCIUGA: COSA SCEGLIERE

Candy GVSW-496THC lavasciuga
Candy GVSW-496THC lavasciuga Scopri il prezzo Clicca sulla foto

 

Più spazio a disposizione si ha ovviamente e meglio è: le famiglie numerose farebbero bene a tenere lavatrice e lavasciuga, entrambe, separate, per avere più spazio per i grandi bucati di ogni giorno, ma per coppie senza figli o single, è chiaro che una lavasciuga da sola, può soddisfare le proprie esigenze. Quest’ultima infatti, è una lavatrice in grado di asciugare il bucato dopo averlo lavato. Insomma da sola per piccoli bucati può andare a pennello. Ma anche se avete problemi di spazio, è una scelta ottimale.

 

Chi invece opta per avere entrambe, lavatrice e lavasciuga, deve sapere che oggi il mercato offre addirittura la possibilità di incolonnare entrambi gli elettrodomestici, con appositi kit. Tutto per avere salvo lo spazio nel migliore dei modi e ovviamente avere tutto a portata di mano senza fatica.

 

MA COME FUNZIONANO LE ASCIUGATRICI?

Nella scelta del nostro elettrodomestico, i principi da tenere presente  possono essere la capacità di carico, l’efficienza energetica, il tipo di ingombro. Ma in primo luogo dobbiamo conoscere sopratutto  i sistemi sui quali si basa il funzionamento di un’asciugatrice:  che può essere a condensazione o a pompa di calore.

Le asciugatrici a pompa di calore sono quelle che asciugano il bucato grazie ad un circuito frigorifero, sono efficienti sotto tutti gli aspetti anche quello energetico.  Sopratutto i modelli a tecnologia cosidetta “Inverter”.

Nei modelli a condensazione, il bucato viene asciugato  mediante l’uso di una resistenza elettrica mentre l’umidità presente in esso viene eliminata e convogliata da un condensatore in una vaschetta. Qui arriva perfettamente priva di calcare al punto da poter essere utilizzata ad esempio nel ferro da stiro.  Inoltre, un‘asciugatrice a condensazione non produce umidità nell’aria quindi potrete porla anche in stanze poco areate.

A proposito di condensazione, segnaliamo anche il fatto che esistono modelli dotati di vaschetta e altri che necessitano di un tubo esterno. I primi sono più diffusi e pratici.

CURIOSITA’ E CONSIGLI: Se siete  alla vostra primissima esperienza con un’asciugatrice, vi consigliamo di rivoltare i capi con le cerniere per far sì che vengano asciugati con la cerniera chiusa. Se avete capi con stampe, meglio rivoltarli per evitare che il calore le danneggi.  Anche la differenziazione  dei capi  in base alla loro consistenza rappresenta un altra piccola accortenza da non dimenticare…pezzi come asciugamani e accappatoi daranno  risultati ancora più soddisfacenti se messi da soli.

Abbiamo visto per grandi linee cos’è, come funziona un’asciugatrice e i vantaggi di questo elettrodomestico. Ora passiamo ai modelli che FANTASTICALATUACASA vi consiglia. Sempre in base alle ultime recensioni e opinioni più diffuse del momento.

ASCIUGATRICI A POMPA DI  CALORE

 

ASCIUGATRICI A CONDENSAZIONE

 

 

ACCESSORI E KIT PER L’INCOLONNAMENTO DELLE ASCIUGATRICI

Autore dell'articolo: FANTASTICA LA TUA CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.